Liceo E. Fermi

Forum del Liceo E. Fermi di Salò, dedicato a tutti i suoi studenti e a tutti gli interessati a partecipare ai dibattiti.
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 cena 5°

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sara



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.11.08

MessaggioTitolo: cena 5°   Mer Mar 11, 2009 12:12 am

Esprimo brevemente la mia indignazione riguardo a una delle ultime circolari.
Come saprete dall'anno scorso ( non l'hanno fatto sapere a nessuno) i ragazzi di 5° non possono più passare per le classi a raccogliere le offerte per la cena di classe come tradizione.
Vi sembra giusto che una tradizione venga così stroncata senza il consenso ( e sopratttto senza sentire l'opinione) degli studenti??
Vi sembra giusto che questa offerta, che è dopotutto elemosina, venga considerata mafia come ha ribadito un "professore"?
Spero solo che questo non sia l'inizio di una "dittatura"......
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ghiozzo



Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 01.11.08

MessaggioTitolo: Re: cena 5°   Mer Mar 11, 2009 4:54 pm

Eccomi. Sono uno della "famigerata" 5B. Quella classe che si è permessa di andare a chiedere i soldi per la cena di classe, come è (anzi, a questo punto ERA) tradizione da quando esiste "una quinta".

In un collegio docenti dello scorso anno scolastico, si era già deciso di abolire questa tradizione. Avete però voi sentito una circolare che ci informava di ciò?Qualcuno degli studenti sapeva? Molti insegnanti non se lo ricordavano neppure.
7/3/09: 3 studenti di 5B, tra le 9 e le 9.30, escono dalla classe con il permesso dell'insegnante (ovviamente ignaro della suddetta decision del collegio) a chiedere i soldi per la tradizionale cena di classe di fine anno. Mezz'ora dopo, al cambio dell'ora, il vicepreside viene nella nostra classe: ben 3 insegnanti l'hanno informato dell'accaduto. Ci rimprovera duramente e noi, abbastanza ammutoliti (ripeto, chi sapeva che era vietato??!) osiamo chiedere solo "perchè?" "Perchè a casa mia è mafia!" ecco la risposta del professore e da qui i toni si alzano e poi va via, ricrdandoci che se ci sarà una prossima volta, ci andrà di mezzo anche il professore che avrà dato il permesso. Si tranquillizzi professore: non ci sarà una prossima volta. Non ci sarebbe stata nemmeno la prima se solo l'avessio saputo.

Che bello. Siamo stati accusati di essere "mafiosi" da un professore, vicepreside poi. Riporto qua le parole di un mio compagno che pienamente condivido: "non è mafia, mafia sarebbe se prendessimo per il collo uno studente e lo obbligassimo a darci i soldi. Al massimo si può definire "elemosina"". Non solo, il professre ci ha ricordato che se vogliamo andare a mangiare dobbiamo pagarci noi la cena. Più che giusto. Se il prof però è stato invitato ancora da una delle sue classi, quello non conta vero?

Chissà se la politica anti-mafia continuerà. Ricordo che ci sono allora in media 20 x N mafiosi liberi dove N sta per il numero di quinte "passate" dal Liceo fermi.

Infine, ricordo che le cose funzionano in questa scuola. Eccome. Dopo nemmeno un'ora è stata stampata una bella circolare dove si precisava che la classe 5B si era permessa di svolgere questa pratica (mafiosa) quando invece era proibita.

Tirate un po' voi le conclusioni.
Un saluto da un mafioso di 5B

PS: ricordo a tutti che passeremo a ritirare il pizzo fra non molto. Pagate o sarà peggio per voi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Meffy



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 02.12.08

MessaggioTitolo: Re: cena 5°   Lun Mar 16, 2009 7:34 pm

ALLUCINANTE.
A me piaceva la sfilata delle quinte che elemosinavano..-perchè di elemosina spudorata si trattava-e non ci trovavo niente di male..Anzi,ragionandoci un pò si posson trovare anche lati positivi!Per esempio:
-è-era- un modo per essere solidali tra di noi
-era un'occasione in più per vedere la gente di quinta da vicino XD
e non dimentichiamo che:
-era un modo per SPRONARCI ad arrivare in quinta perchè comunque la maggioranza si ripeteva mentalmente<che ganzata voglio arrivare in quinta così lo faccio anche io!>
Definirlo atto mafioso è decisamente un voler amplificare e ingigantire la cosa.Nessuno si sentiva obbligato a far niente.Si trattava solo di collaborazione.TRADIZIONE.Ecco cos'era:una semplice tradizione.
Secondo me avrebbero almeno potuto avvisare gli studenti e motivare la decisione.In assenza di motivazioni,se avessero tenuto così tanto ad abolire la tradizione avrebbero potuto proporre un sondaggio o una specie di referendum tra NOI LICEALI e non una decisione tra docenti...
Detto questo...non credo si possa far molto ora che il divieto è stato imposto,ma mi viene in mente una domanda :
chi rimborserà gli alunni dei centesimi donati gli anni scorsi alle quinte nella convinzione di aver la possibilità di un minimo risarcimento ora non più possibile ,causa cessata tradizione? XP bom
ciao ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: cena 5°   

Tornare in alto Andare in basso
 
cena 5°
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Pizza a colazione e piadina a cena
» cena pg
» amici a cena!
» formaggio 0% a colazione e cena glucidica
» come sostituire il pane?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Liceo E. Fermi :: Fermi Inside :: Piazza-
Andare verso: